Chirurgia

La Gastrectomia

La-Gastrectomia-cover

Una celebre parabola di Cristo narra di un viandante di buon animo, che incontra sulla strada un uomo derubato e ferito da un gruppo di banditi. Fermatosi, il viandante medica lo sventurato con olio e panni, poi lo conduce al più vicino alloggio e gli fornisce l’occorrente per il soggiorno durante la convalescenza. Questo uomo, che non solo prova compassione per il ferito, ma che anche prende l’iniziativa di medicarlo e lo medica correttamente con i materiali di cui dispone, è il prototipo del vero medico, che sa esprimere la carità con determinate conoscenze e applicazioni tecniche. Tuttavia, è evidente che la capacità tecnica non è sufficiente: se il ferito, pur accuratamente medicato, fosse lasciato sul posto, soccomberebbe per ipotermia o denutrizione. Dunque, la carità esige ulteriori soluzioni.

 

La Chirurgia entrerà in una macchina del tempo?

La Chirurgia entrerà in una macchina del tempo?

di Enrico Ganz   Introduzione Negli ultimi decenni il progresso tecnologico in ambito chirurgico ha consentito di rendere più sicuri e agevoli numerosi interventi. Come esempio, ricordiamo la possibilità di confezionare le anastomosi con suturatrici meccaniche,...

Il volvolo dell’intestino tenue nell’adulto

Il volvolo dell’intestino tenue nell’adulto

di Enrico Ganz   Introduzione Il termine medico “volvolo” deriva da “volvere”, verbo latino che in una sua accezione significa “avvoltolarsi”. Si definisce “volvolo ileale” un’anomala rotazione di un tratto ileale attorno al suo mesentere con un angolo tale da...

Chiusura di colostomia: tecnica chirurgica

Chiusura di colostomia: tecnica chirurgica

di Enrico Ganz   Introduzione Per “chiusura di enterostomia” si intende una procedura chirurgica finalizzata a ristabilire la continuità intestinale, suturando l’orifizio artificiale di un’ansa intestinale che è stata precedentemente esteriorizzata attraverso...

L’infarto del cieco

L’infarto del cieco

di Enrico Ganz   Questo scritto ha per tema una patologia chirurgica di non frequente riscontro, l’infarto del cieco. La sua trattazione sarà seguita dalla presentazione di un caso clinico utile per alcune riflessioni principalmente focalizzate sul trattamento...

Mini-invasività nella splenectomia per via laparotomica

Mini-invasività nella splenectomia per via laparotomica

di Enrico Ganz   Attualmente la tecnica di splenectomia per via laparoscopica è ben codificata e trova ampio utilizzo, ma non sempre è indicata nelle voluminose splenomegalie. Nel caso di milze con asse bipolare maggiore di diciotto centimetri la tecnica...

Accessi chirurgici per l’esplorazione laparoscopica del tenue

Accessi chirurgici per l’esplorazione laparoscopica del tenue

di Enrico Ganz   L’indicazione a un’esplorazione laparoscopica dell’intestino tenue nella sua intera estensione è piuttosto infrequente e può porsi per una sintomatologia di tipo subocclusivo, ipoteticamente riferibile a una lesione stenosante del tenue, non...