Solitudine

ciclo di dipinti

Solitudine

Il ciclo “Solitudine” comprende dipinti realizzati dal 1993 al 2015.

Come intuibile, il tema della solitudine è piuttosto articolato, essendo molte le situazioni in cui una persona può vivere questa condizione. La solitudine può essere vissuta con sofferenza o può essere ricercata, ma sempre esula dalla sfera della felicità. La solitudine può essere un’esperienza positiva, costringendo a risolvere situazioni difficili con le proprie forze, e può essere il clima migliore per elaborare buone idee e progetti. Colui che è in grado di sopportare la solitudine può vivere con onestà senza compromessi e senza essere condizionato dalle scelte altrui, anche qualora egli fosse circondato da persone disoneste o perlomeno opportuniste.

In altre situazioni, la solitudine può condurre a profonda tristezza, alla prostrazione, all’inerzia, a scelte errate, perché autoreferenziali; o può essere sintomo di un grave disagio psico-fisico, che potrà tradursi in atti di violenza o in un suicidio.

Alcuni dei dipinti qui presentati sono tratti dal ciclo “Il Padre Nostro”, avendo per tema la solitudine di Gesù. Egli fu un uomo che si trovò in piena solitudine nella prova delle tentazioni nel deserto e anche nella finale tentazione da parte della folla, che in Gerusalemme lo accolse festosamente, ritenendo che egli fosse il condottiero destinato a liberarli con le armi dall’oppressore romano.

In questo ciclo vi è un finale accenno alla solitudine dell’artista, “addentato” e imprigionato dall’ispirazione, come si vede nel penultimo e incompleto dipinto. E infine l’ultimo dipinto, intitolato “La nascita dell’Universo”, ipotizza una solitudine di Dio quale spinta creatrice in un universo caotico, dove alcuni miliardi di anni fa in un punto infinitesimale esplose “qualcosa”, generando uno spazio e un’organizzazione della materia resa possibile da valori numerici ben precisi e costanti, ai quali siamo fortunatamente “aggrappati”, ma perdutamente soli in assenza di un Dio disponibile ad esserci compagno di viaggio.