Chirurgia

La Gastrectomia

La-Gastrectomia-cover

Una celebre parabola di Cristo narra di un viandante di buon animo, che incontra sulla strada un uomo derubato e ferito da un gruppo di banditi. Fermatosi, il viandante medica lo sventurato con olio e panni, poi lo conduce al più vicino alloggio e gli fornisce l’occorrente per il soggiorno durante la convalescenza. Questo uomo, che non solo prova compassione per il ferito, ma che anche prende l’iniziativa di medicarlo e lo medica correttamente con i materiali di cui dispone, è il prototipo del vero medico, che sa esprimere la carità con determinate conoscenze e applicazioni tecniche. Tuttavia, è evidente che la capacità tecnica non è sufficiente: se il ferito, pur accuratamente medicato, fosse lasciato sul posto, soccomberebbe per ipotermia o denutrizione. Dunque, la carità esige ulteriori soluzioni.

 

Le anastomosi dopo gastrectomia per via laparoscopica

Le anastomosi dopo gastrectomia per via laparoscopica

di Enrico Ganz Il confezionamento delle anastomosi dopo gastrectomia per via laparoscopica presenta difficoltà tecniche maggiori rispetto all’approccio laparotomico. Per tale motivo è stato selezionato il metodo ricostruttivo più semplice, ovvero...

Pneumatosi gastrica

Pneumatosi gastrica

di Enrico Ganz   La pneumatosi gastrica è un rilievo radiologico piuttosto raro. Ancor più raro è il riscontro di una pneumatosi gastrica quale epifenomeno di una gastrite enfisematosa. Nella mia esperienza ricordo un solo caso di gastrite enfisematosa,...

Aggiornamenti giugno 2019 – giugno 2020

E' stato rimosso l'articolo "Note chirurgiche sull'adenocarcinoma del cardias: resezione gastrica e linfoadenectomia". L'articolo è sostituito dall'aggiornamento 2020 del capitolo 2.3 nel volume "La gastrectomia" E' stato rimosso l'articolo "Early gastric cancer"....

Opportuni criteri per definire l’estensione dell’escissione mesorettale consentono di scegliere appropriatamente tra sezione “alta” e sezione “bassa” dell’arteria mesenterica inferiore nelle resezioni colo-rettali per adenocarcinoma del retto

Opportuni criteri per definire l’estensione dell’escissione mesorettale consentono di scegliere appropriatamente tra sezione “alta” e sezione “bassa” dell’arteria mesenterica inferiore nelle resezioni colo-rettali per adenocarcinoma del retto

di Enrico Ganz   In questo articolo analizzo dapprima le conoscenze relative al livello di sezione arteriosa mesenterica nelle resezioni colo-rettali per adenocarcinoma del retto. Pervengo alla conclusione che la principale finalità di una sezione mesenterica...